OnePlus 3 e 3T con OxygenOS Open Beta 20 e 11: tutte le novità

di Gio Tuzzi Commenta

Altra svolta importante per chi dispone di un OnePlus 3 e OnePlus 3T, visto che nel corso delle ultime abbiamo avuto la possibilità di testare le tanto attese OxygenOS Open Beta 20 e 11 per i due modelli che sono stati lanciati sul mercato nel corso dello scorso anno.

Ecco perché diventa importante capire da subito cosa cambierà effettivamente una volta scaricate le due beta, considerando anche un changelog più corposo di quanto si possa immaginare:

Ottimizzazione

  • L’indicatore di risparmio batteria è cambiato dalla barra di stato arancione ad una notifica.
  • L’algoritmo di calcolo per le statistiche sull’utilizzo ed il monitoraggio dei dati è stato rivisto ed ora è più preciso.
  • Nuovo funzionalità sperimentale per realizzare screenshot con supporto alla cattura di gif animate e video durante la riproduzione
  • Miglioramenti degli effetti visivi per il widget Meteo

Correzioni dei bug

  • Risolto un bug che provocava il crash durante l’utilizzo di app di terze parti

  • Risolto un bug che causava l’errata visualizzazione dello stato della batteria con un dispositivo non ufficialmente supportato connesso via Bluetooth

  • Risolto un bug che non consentiva l’aggiornamento dei dati relativi alle previsioni meteo

Insomma, le novità certo non mancano per i non pochi utenti ancora legati a device come OnePlus 3 e OnePlus 3T, anche se saranno fondamentali le prime impressioni da parte degli utenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>