In ritardo l’aggiornamento Pokèmon Go per Android con battaglie PvP: ecco perché

di Gio Tuzzi Commenta

Sono dichiarazioni decisamente interessanti quelle che abbiamo ottenuto in queste ore direttamente dal CEO di Niantic Labs, John Hanke, in merito al ritardo accumulato da Pokèmon Go per quanto riguarda l’aggiornamento con cui potremo toccare con mano una volta per tutte le tanto attese battaglie PvP.

Cosa possiamo aspettarci in merito? Ancora non si sa, ma quantomeno adesso sappiamo perché l’aggiornamento ancora non sia stato messo a disposizione degli utenti che dispongono di uno smartphone o tablet Android:

“Abbiamo dovuto reindirizzare una parte sostanziale del team di sviluppo per lavorare sulle infrastrutture rispetto alle nuove funzionalità. Beh, se non avessimo dovuto sottrarre risorse per combattere il cheating e sistemare le infrastrutture immagino che avremmo implementato la funzione PvP già da un pezzo. Se avessi saputo che stavamo andando incontro a tali ritardi, forse non avrei parlato tanto sulla sua esistenza. Anche se, è importante far sapere che stai pensando a certe cose, e che si sta lavorando per realizzarle, anche se non sono immediatamente disponibili”.

Situazione dunque piuttosto complessa e di difficile interpretazione, anche se diversi esperti del settore ritengono che dovrebbe essere necessario attendere ancora poco tempo prima del rilascio dell’aggiornamento di Pokèmon Go con all’interno le battaglie PvP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>