Applicazioni Android e iOS, la replica di Microsoft

di Pako Ray 1


Iniziativa davvero singolare quella di Microsoft, che, di recente, ha deciso di dare vita ad un evento nel proprio campus di Mountain View, in cui gli sviluppatori coinvolti erano tutti in possesso di un device caratterizzato dal sistema operativo iOS, con una serie di tentativi volti a persuaderli nel realizzare applicazioni per il nuovo sistema operativo Windows Phone.

L’argomento è stato trattato anche dal MIT, che ha cercato di analizzare la faccenda in modo più dettagliato: Questo quanto riportato dalla fonte:

“Non era un incontro di ribelli Microsoft: era il tentativo di Microsoft di irretire gli sviluppatori che fino ad oggi hanno creato app per la popolare piattaforma Apple iOS […] e convincerli a passare a Windows 8 e Windows Phone. Visto che la maggior parte degli sviluppatori crea app per i gadget e gli smartphone, e per i tablet Android, il gigante del software di Redmond si trova nell’insolita posizione di dover attirare l’attenzione degli sviluppatori”.

[Via]

Commenti (1)

  1. Non si è capito nulla dal come è stato scritto bene l’ articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>