Android è il sistema operativo più diffuso in Italia, lo conferma Nielsen

di Redazione Commenta

Le indagini di mercato svolte da Nielsen per il terzo trimestre del 2012, confermano e svelano alcune interessanti tendenze del momento per il mercato italiano relative al settore mobile. Come spiega Andrea Valadè, Telecom Practice Manager di Nielsen Italia, “il mercato degli smartphone si conferma in forte evoluzione; l’apparente graduale crescita è in realtà il risultato di trend radicalmente opposti tra tutte le piattaforme coinvolte”.

Gli smartphone rappresentano senza dubbio il prodotto del momento, con una crescita inarrestabile che continua da più di due anni, allo stato attuale infatti, più della metà (il 56% per la precisione) di tutti i possessori di telefoni cellulari, utilizza uno smartphone.

La novità non è però rappresentata dalla crescita dei possessori di smartphone, ma della diffusione dei sistemi operativi che hanno reso questi device insostituibili, parliamo ovviamente di Android, iOS, BlackBerry, Symbian e Windows Phone.

Ciò che emerge dai dati relativi al terzo trimestre del 2012 è la forte diffusione di Android, il sistema operativo Open Source di Google. Come possiamo vedere dal grafico, il mercato italiano ha quasi del tutto abbandonato il vecchio Symbian, indiscusso leader nel lontano 2010, a favore di Android. Allo stato attuale infatti, quest’ultimo risulta il sistema operativo più diffuso in Italia, con una percentuale pari al 36%.

Piuttosto stabile iOS di Apple, con una percentuale che si aggira intorno al 10%, in leggera crescita Windows Phone, sistema operativo molto giovane ma che sta sfruttando gli ottimi device messi a disposizione da uno dei produttori che per anni ha dominato incontrastato questo settore, Nokia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>