Android M, le principali caratteristiche del nuovo aggiornamento

di Gio Tuzzi Commenta

La giornata di ieri è stata particolarmente importante per tutti coloro che seguono da vicino il mondo Android. Google ha infatti presentato il nuovo sistema operativo Android M e sono diversi gli aspetti sui quali vale la pena concentrarsi.

Il primo si riferisce indubbiamente all’arrivo sulla scenda del supporto al lettore per le impronte digitali, pensato sia per puntare su migliori standard di sicurezza, sia per agevolare gli utenti nell’effettuare pagamenti in modo diretto attraverso il proprio dispositivo Android.

Dovrebbe poi esserci un nuovo modulo che andrà ad ottimizzare i consumi della batteria, soprattutto quando non utilizziamo il device, mentre la gestione dei permessi concessi alle applicazioni verrà semplificata, in modo che tutti sapranno quale sarà il loro raggio d’azione. Ricordiamo che l’uscita dell’aggiornamento Android M è prevista durante il Q3 del 2015.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>