Android: Schmidt e la promessa agli sviluppatori

di Gio Tuzzi Commenta

Spread the love


Schmidt sembra avere le idee piuttosto chiare sul ruolo che può assumere in futuro il sistema operativo Android a proposito delle applicazioni, almeno per quanto concerne la concezione che gli sviluppatori potranno avere sul prodotto di Google, considerando che, ad oggi, iOS viene visto ancora come più remunerativo.

Questo il suo punto di vista, con una sorta di promessa rivolta al futuro: “In definitiva, i fornitori di applicazioni sono guidati dai volumi di vendita e dai guadagni possibili dalla pubblicazione di una’applicazione e i dati indicano che Android è il sistema che presto sarà il favorito e quindi il primo nella lista delle priorità invertendo l’attuale trend di sviluppo. Ci sono tanti produttori che lavorano alla diffusione di telefoni Android a livello globale. Che ti piaccia questa piattaforma o meno, gli sviluppatori la dovranno supportare ad ogni modo e magari sarà proprio la prima a vedere l’arrivo di determinate app. La mia previsione è che tra sei mesi avverrà quanto detto e Android sarà la prima scelta per molti sviluppatori al contrario di oggi”.

[Via]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>