Con lo smartphone si fa tutto?

di Gio Tuzzi Commenta

Quest’estate una ricerca condotta sulla popolazione italiana ha sottolineato come oltre il 60% delle persone che possiedono un cellulare abbia in realtà uno smartphone, in gran parte con sistema operativo Android. Ed è un dato destinato a salire. Per non parlare della fetta di popolazione che ha più di un device: alcuni hanno lo smartphone privato e quello aziendale, altri abbinano al possesso del cellulare anche un tablet per i momenti magari di relax in cui in display più grande può fare la differenza.

Questo perché ormai avere uno smartphone significa portarsi il mondo in tasca. Fotografie e contatti personali ma anche mail, notizie, informazioni, social network…. Basta 1 giga di internet o una rete wifi per collegarsi in tempo reale con il mondo intero e accedere a qualunque dato. Chi è abituato a utilizzare internet per lavoro o per reperire informazioni lo sa bene: la rete è una miniera di informazioni e se sfruttata nella maniera giusta ci semplifica la vita.

Chi non ha, ormai, i propri siti di riferimento a cui rivolgersi ogni volta che si cercano beni e servizi? Siti che a loro volta hanno capito che ci si collega sempre più spesso da device mobili e non da pc e hanno adattato i propri contenuti alla tendenza, realizzando siti visibili da mobile ma anche app dedicate. Ormai, con un cellulare di ultima generazione in mano si può fare (quasi) tutto: comprare un biglietto aereo, ordinare la cena take away, partecipare ad una conferenza dall’altra parte del mondo, girare video quasi professionali, cercare una casa in affitto, vendere i mobili di seconda mano, trovare un corso di sport per l’inverno… Qualsiasi cosa è a portata di clic.

Ci sono poi siti che hanno colto l’occasione del proprio compleanno per realizzare un restyling che andasse incontro a questo nuovo modo di vivere e utilizzare i dispositivi mobili. Per esempio, lo storico portale italiano di annunci Bakeca.it ha lanciato il suo nuovo look proprio in occasione del suo decimo compleanno: una nuova veste grafica e una home page più funzionale, accessibile rapidamente appunto anche da smartphone e tablet, sono solo alcuni dei punti forti del sito. Considerando che stiamo parlando di un sito leader nel suo settore, con una media di circa 12 milioni di visite al mese, è facile capire come l’idea sia stata da subito vincente: la navigazione è più fluida e accessibile davvero a tutti e basta un semplice smartphone per collegarsi.

Complice l’occasione del decimo compleanno, anche la barra della ricerca è stata migliorata: se prima si digitava semplicemente, per esempio, “corso canto”, adesso si può meglio indirizzare la ricerca digitando per esempio “corsi di formazione professionale” e indicando l’area di interesse. Come sempre al centro di tutto vi è l’utente, in particolare quello mobile,  e la nuova veste è studiata appositamente per lui, senza tuttavia trascurare i capisaldi del portale quali la varietà degli annunci, la comodità di reperire qualsiasi cosa con un clic, la grafica accattivante, la possibilità di attivare degli alert per cui appena esce una nuova offerta che corrisponde ai propri interessi si riceve una mail e ovviamente la totale e completa gratuità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>