Google lancia il primo navigatore satellitare turn by turn

di Redazione Commenta

I servizi che Google offre per i suoi utenti, continuano ad allargarsi di giorno in giorno a macchia d’olio. La novità di queste ultime ore è sicuramente rappresentata dal nuovissimo navigatore satellitare turn by turn (o passo passo), che gli sviluppaotri di Google hanno progettato. Si tratta di un’ applicazione davvero interessante che in qualche modo perfeziona il vecchio Google Maps in qualcosa di molto più grande e completo, un navigatore satellitare. Le sue potenzialità sono davvero grandissime, ecco un video dimostrativo dell’applicazione in versione beta, in esecuzione:

Come possiamo vedere il test viene effettuato sul nuovissimo Motorola Droid (conosciuto anche col nome di Motorola Sholes), il prossima terminale che Motorola si appresterà a lanciare sul mercato (dopo il Dext o CliQ), equipaggiato della piattaforma Google Android 2.0 Eclair, commercializzato in America, dall’ operatore Verizon. Si tratta delle prime immagini del dispositivo in uso (fino ad oggi eravamo abituati a vedere foto o piccoli video).

Ritornando a parlare del navigatore, possiamo apprezzare dal video, tutte le sue caratteristiche. Ecco le funzioni pubblicizzate:

  • Search in plain English: Grazie a questa funzione, proprio come avviene già con Google Earth, non è indispensabile conoscere l’indirizzo dell’attività commerciale che stiamo cercando, basterà solamente inserire il nome della stessa ed il navigatore ci fornirà una serie di risultati pertinenti al nome inserito con tanto di dettagli (una versione integrata dei classici punti di interesse).
  • Ricerca Vocale: Quando si è in auto molto spesso risulta essere molto difficoltoso inserire indirizzi, numeri o altro (soprattutto con i terminali touchscreen), col navigatore di Google, questo problema è stato quasi del tutto risolto, è stata infatti inserita la funzione di ricerca vocale, attraverso la quale è possibile indicare la nostra meta utilizzando pronunciandola direttamente.
  • Vista Satellitare: Proprio come Google Maps e Google Earth è possibile passare dalla vista mappa alla visualizzazione del percorso attraverso le immagini dal satellite, molto più realistiche
  • Traffico: Le informazioni sul traffico vengono mostrate in maniera molto chiara ed intuitiva, le strade del nostro percorso assumono colori diversi in base all’intensità del traffico. Questa ci permetterà di valutare se scegliere un determinato percorso o cercare un alternativa meno affollata.

Queste sono solo alcune delle tante novità del navigatore satellitare che Google si appresterà a lanciare con il rilascio della versione 2.0 di Android. L’applicazione è assolutamente gratuita e sarà preinstallata sul nuovo Android Eclair, maggiori info su: http://www.google.com/navigation

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>