Le 5 migliori app Android per ufficio

di Gio Tuzzi Commenta

Ormai, per essere dei lavoratori produttivi e dinamici, non è più sufficiente conoscere alla perfezione i programmi di calcolo e videoscrittura messi a disposizione dal proprio sistema operativo, è importante anche avere una profonda conoscenza del mezzo internet o meglio delle app, che possono aiutare a migliorare le proprie attività quotidiane. Qui ve ne presentiamo 5, dedicate agli utenti Android.

  1. WPS Office + PDF

Impossibile fare a meno dell’ufficio quando si è fuori se si utilizza questa app all-in-one. WPS Office per Android + PDF consente, gratuitamente, di creare e modificare file di videoscrittura, presentazioni e fogli di calcolo interamente compatibili con Word, Excel e PowerPoint. In più è possibile accedere ai documenti memorizzati in Google Drive, su Evernote e Dropbox, visualizzare e convertire tutti i file in formato PDF, crittografarli per una trasmissione sicura e infine condividerli.

  1. Google Drive

Nel vostro portfolio di applicazioni per l’ufficio non può mancare Google Drive, il servizio gratuito che permette ai lavoratori di caricare sul cloud di Google tutti i propri documenti. Un ottimo strumento virtuale per fare back-up ed essere sicuri di non perdere mai nulla, per liberare spazio su disco, e per accedere ai propri file, in qualunque momento e da qualunque dispositivo Android: utile per chi è soggetto a frequenti spostamenti, e voglia lavorare anche in viaggio. Una volta installata sul computer, la app funzionerà egregiamente sia con i sistemi operativi Windows che Mac OS, per sincronizzare automaticamente i documenti di lavoro anche col pc da ufficio, e senza l’ausilio di una connessione dati. Ma Google Drive non funziona solo da hard disk virtuale, il software per mobile è infatti dotato anche della praticissima funzione scanner, per inviare e modificare documenti direttamente dal cellulare, utilizzando la fotocamera.

  1. eFax

Con la nuova versione, aggiornata il 12 maggio 2016, l’applicazione mette il fax interamente nelle mani degli utenti. eFax consente di inviare e ricevere fax dal proprio cellulare. È possibile anche uploadare immagini già presenti sul telefonino, aggiungere commenti in formato digitale e inviare fax dal proprio archivio cloud o account di posta. Tramite Google Cloud Print, i documenti possono essere stampati utilizzando direttamente lo smartphone e da ultimo essere esportati come file PDF sul proprio dispositivo o sul cloud, per potervi accedere in qualunque momento, anche da pc o tablet.  eFax supporta più di 20 formati, compresi DOC, PPT e JPG. Il servizio fornisce inoltre la possibilità di allegare ad ogni invio una copertina di presentazione, di archiviare ciascun file tenendone in memoria lo storico, nonché di gestire la propria rubrica contatti. Prima di scaricare la app, gli utilizzatori Android possono far riferimento al sito internet in versione italiana it.efax.com.

  1. Skitch for Evernote

Liberi professionisti e creativi, invece, non potranno fare a meno di Skitch, la app che consente di disegnare, prendere appunti, salvare foto, screenshot e mappe direttamente e con il telefonino. Skitch consente di assegnare etichette e utilizzare taccuini condivisi, per facilitare il lavoro di ricerca e comunicare le nuove idee al proprio team di lavoro. È anche possibile annotare commenti su una foto già presente nel proprio archivio, e poiché il servizio si sincronizza automaticamente con Evernote, è possibile ritrovare e riutilizzare, in qualsiasi momento e da qualsiasi device, quegli stessi commenti e file salvati.

  1. Any.DO

È uno dei programmi per mobile più utilizzati dagli utenti Android. Con Any.DO è come avere a portata di mano una segretaria virtuale: la app consente infatti di segnare gli appuntamenti e settarne i promemoria, di stilare una lista delle cose da fare per non dimenticarne più neanche una e di organizzare gli impegni, in maniera semplice e veloce, secondo scale di priorità. Si dà vita al proprio calendario, trascinando e rilasciando ciascun impegno nella schermata, mentre per eliminare un compito appena concluso, basta scuotere il dispositivo. L’interfaccia, elegante e pulita, presenta poi tutta una serie di funzionalità avanzate, da aggiungere utilizzando i widget messi a disposizione da Any.DO: come la possibilità di prendere appunti anche con la voce, di importare i propri impegni da Google Task, e di sincronizzare file e note tra cellulare e tablet o da altro telefono, per condividere la propria agenda con il capo, i colleghi o i sottoposti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>