Quasi 15 smartphone Huawei e Honor verso EMUI 10 stabile: nuovo elenco ufficioso

di Gio Tuzzi Commenta

Altra svolta importante per alcuni modelli che in questi mesi hanno fatto la differenza qui in Italia. Aggiornamento sempre più vicino

Sono notizie a dir poco interessanti, quelle venute alla luce proprio in queste ore per gli utenti che si ritrovano con uno smartphone Huawei o Honor destinato a ricevere a breve l’aggiornamento con EMUI 10. Secondo quanto raccolto in questi minuti, infatti, 14 prodotti sarebbero ad un passo dalla stabile, il che indica il fatto che si stia procedendo senza grossi intoppi con lo sviluppo di un pacchetto software destinato a fare la differenza.

Huawei

Quali sono i 14 smartphone Huawei e Honor vicini ad EMUI 10

La lista dei modelli interessati l’ha offerta direttamente Huawei Central. Come accennato in precedenza, si tratta di 14 smartphone Huawei e Honor, alcuni dei quali molto diffusi in Italia, che in un primo momento potranno scaricare l’aggiornamento stabile con EMUI tramite HiCare. Come del resto vuole la tradizione di Huawei da un po’ di mesi a questa parte. Solo così, infatti, si potrà in qualche modo evitare l’intasamento dei server che si verrebbe a creare in caso di rollout massivo. Questo l’elenco in questione:

  • Huawei Mate 10

  • Huawei Mate 10 Pro

  • Huawei Mate 10 RS Porsche Design

  • Huawei P20

  • Huawei P20 Pro

  • Huawei Mate 20 X 5G

  • Huawei Mate RS Porsche Design

  • Huawei Nova 4e

  • Huawei Enjoy 10 Plus

  • Huawei Enjoy 9s

  • Huawei Maimang 8

  • Huawei Maimang 7

  • Honor 20i

  • Honor 10 Youth Edition

Cosa vuol dire aggiornamento stabile di EMUI 10 per questi prodotti Huawei e Honor? Semplicemente, chi si ritrova con questi dispositivi potrà provare tramite HiCare un pacchetto software che ha tutte le carte in regola per essere considerato stabile. Solo i primi test sul campo ci diranno se si potrà procedere nelle settimane successive con la distribuzione del firmware via OTA su larga scala.

L’auspicio è che in questa fase non ci sia alcun tipo di bug o di anomalia che possa in qualche modo rallentare la distribuzione dell’aggiornamento finale impostato su EMUI 10 per i modelli Huawei e Honor che abbiamo menzionato. Del resto, in queste settimane i modelli che hanno preceduto il blocco menzionato oggi sono andati alla grande, ragion per cui è lecito nutrire un certo ottimismo sotto questo punto di vista.

Ovviamente, vi aggiorneremo appena ci saranno ulteriori novità per i dispositivi Huawei e Honor citati oggi 18 dicembre qui in Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>