Rapid7: “La privacy su Android? UN DISASTRO!”

di Gio Tuzzi Commenta

La Rapid7 è un’azienda Americana che si collega al ramo della sicurezza informatica, e lo scorso lunedì ha “omaggiato” Android definendolo un sistema che è “un disastro per quanto riguarda la privacy

L’azienda è stata così dura perchè, a quanto pare, è stato scovato un BUG che permette ad utenti esperti (Hacker o come li si vuole chiamare) di entrare in possesso di informazioni riservate per l’utente mettendo a rischio i suoi dati sensibili e non solo, infatti sarebbe possibile anche entrare in possesso delle password dell’utente inserite all’interno del browser, mettendo in pericolo quindi le persone che effettuano acquisti online attraverso smartphone o tablet Android.

Il bug è presente nell’attuale distribuzione di Android, quindi KitKat, per cui il numero di utenti in pericolo non è propriamente basso.
In ogni caso ci sentiamo di consiglairvi di non efettuare acquisti tramite cellulari e tablet, ma di limitarvi ad eseguire i medesimi attraverso il vostro PC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>