Sta iniziando il rilascio della beta per EMUI 11 su Huawei P30 oggi 22 ottobre

di Gio Tuzzi Commenta

Sempre più vicino uno degli aggiornamenti più attesi di questi anni

Dopo una lunga attesa, finalmente inizia a muoversi qualcosa per quanto riguarda l’arrivo sul mercato dell’aggiornamento con EMUI 11 per tutti coloro che in questo particolare momento storico si ritrovano coi vari Huawei P30 e P30 Pro, almeno stando ai segnali che giungono direttamente dall’Asia oggi 22 ottobre. La scorsa settimana, diverse fonti disponibili in rete portato notizie sullo sviluppo beta di EMUI 11 per Huawei P30 e P30 Pro e che la società inizierà presto il reclutamento beta EMUI 11 per questo vecchio flagship.

Huawei P30

Le ultime sul rilascio dell’aggiornamento con EMUI 11 per Huawei P30

Ora, il gigante tecnologico cinese ha finalmente iniziato a registrare gli utenti di Huawei P30 e P30 Pro per EMUI 11 beta. Attualmente, il reclutamento beta è limitato al mercato cinese. Dopo la selezione, gli utenti registrati riceveranno una nuova build beta EMUI 11. Ulteriori informazioni sul reclutamento sono disponibili di seguito. In particolare, questo giovedì occorre concentrarsi in primo luogo sui modelli Huawei selezionati. Come accennato, il focus è sui vari Huawei P30 e P30 Pro.

Per partecipare al programma beta di EMUI 11 da quest’oggi in Cina, sono richieste specifiche versioni EMUI 10.1 al pubblico. Ad esempio, con Huawei P30 si dovrà partire per forza di cose da EMUI 10.1.0.168, mentre chi si ritrova con Huawei P30 Pro dovrà avere come punto di riferimento EMUI 10.1.0.168. Passando ad informazioni più specifiche, ci sono alcuni slot per tester che dobbiamo tener presente, nonostante la svolta di cui si parla questa mattina non coinvolga in modo diretto il pubblico italiano ed europeo.

Ad esempio, da quello che ci risulta per questa fase iniziale del programma beta con EMUI 11 in Cina, sono richiesti 200 utenti su ogni modello Huawei P30 che abbiamo riportato in precedenza, con versione registro. A questi, poi, possiamo aggiungere 1800 utenti senza versione registro. Ancora, passando alla cosiddetta cronologia del reclutamento, per adesso sappiamo soltanto che il programma sia iniziato nel Paese d’origine del produttore ieri 21 ottobre al 28 ottobre 2020.

Dunque, a questo punto dovremmo avere tutte le informazioni necessarie a proposito dell’appuntamento di oggi, in attesa che la beta del suddetto aggiornamento per Huawei P30 e P30 Pro arrivi una volta per tutte anche in Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>