Twitter più vicino ad Android, ecco perché

di Gio Tuzzi Commenta

Spread the love

Importante passo di Twitter verso il mondo Android. Sulla scia di quanto avvenuto circa un anno fa con Facebook Home, infatti, il secondo social network più popolare al mondo si avvicina all’OS di Google attraverso l’acquisto di Cover.

In particolare, attraverso l’applicazione Cover sarà possibile controllare le schermate di blocco su smartphone e tablet caratterizzati proprio dal sistema operativo Android. L’operazione è stata descritta dai fondatori di Twitter,  Todd Jackson, Edward Ho e Gordon Luk, attraverso il blog aziendale:

“Abbiamo cominciato a lavorare su Cover un anno fa credendo in due cose. 1) il potenziale inespresso dei supercomputer che portiamo nelle nostre tasche. 2) l’enorme potenziale di Android“.

Nelle prossime settimane scopriremo quali saranno i reali effetti di un’operazione di questo tipo su Android.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>