CyanogenMod 4.2.11.1 per HTC Dream e HTC Magic 32B col Multitouch

di Redazione Commenta

Nome: CyanogenMod 4.2.11.1
Categoria: ROM – Voto: 9/10
Costo: Gratis

Cyanogen lavora senza soste anche durante il periodo natalizio, a pochi giorni dal rilascio della ROM 4.2.10.1, ecco il nuovo aggiornamento alla versione 4.2.11.1. Tra le novità di questa ROM quella più importante è sicuramente il Multitouch.

Ecco il changelog ufficiale rilasciato dallo sviluppatore:

  • UNIVERSAL! Runs on both Dream and Magic 32B
  • Based on Android 1.6, many bugfixes and enhancements from AOSP, XDA, and me
  • Highly optimized kernel with many extra modules
  • Enhanced ramdisk which uses optimal mount options and smart startup
  • Includes E2FSProgs for checking and converting Ext filesystems
  • Apps2SD is automatic! All you need is a second partition (ext).
  • Launcher with 5 screens and auto-orientation and compact drawer layout
  • Clean filesystem shutdown at poweroff/reboot, and fsck at boot (no FS corruption!)
  • Includes Amazon MP3 store, and Work Email (MS Exchange support)
  • Does not require “DangerSPL”
  • Includes a massive APN list
  • Maximum CPU scaling frequency set to 528MHz with latency tweaks
  • Various enhancements to the Settings app including extra partition space
  • Phone app enhancements by cytown
  • MMS enhancements from rgv151
  • FLAC audio support thanks to kroot
  • Bluetooth OBEX support from Erin Yueh
  • Contacts app enhancements by ChainsDD and Wysie
  • USB tethering support (kernel code ported by Zinx)
  • Commandline extras: powertop, htop, nano, busybox, openvpn
  • Ability to lock home app in memory (control in Spare Parts app)
  • Eclair graphics, apps, and other guts
  • Multitouch browser and gallery


Dowload CyanogenMOD 4.2.11.1 Aggioranta al 27/12/2009 Versione stabile:

Installazione della ROM:

Effettuare l’aggiornamento alla versione 4.2.9 è piuttosto semplice. Per chi ha già caricato la ROM 4.1.99 o superiori, può seguire questi semplici passaggi:

  • Effettuare il Download della ROM e posizionarla nella Root della micoSD.
  • Avviare in Recovery Mode, tenendo premuto il pulsante Home + Power
  • Scegliere la voce “Apply any zip from sd”.
  • Selezioniamo la ROM Cyanogen che abbiamo precedentemente inserito nella root della microSD.
  • Seguire le istruzioni che appaiono sullo schermo.

PRIMA INSTALLAZIONE (è possibile seguire anche questa guida)

In caso si tratti della prima installazione, occorrerà seguire questa procedura:

  • Scarichiamo i due file:
  • ADP1 per HTC Magic 32B Vodafone da QUI
  • ROM CyanogenMOD 4.2.11.1 da sopra
  • Non scompattiamoli e carichiamoli all’interno della SD del nostro telefono
  • Spegniamo il telefono ed avviamolo in Recovery Mode, per farlo premiamo contemporaneamente Home+Tasto di Accensione
  • Consigliamo di fare un Backup Nandroid per conservare in nostri dati selezionando la voce nandroid 2.2 backup
  • Facciamo un Wipe (Attenzione: verranno eliminati tutti i dati sul nostro telefono)
  • Scegliamo la voce Apply zip from SD e scegliamoHTC_ADP_1.6_DRC83_rooted_base
  • Aspettiamo che il processo venga completato ed eseguiamo nuovamente un Wipe
  • A questo punto scegliamo nuovamente la voce Apply zip from SD e scegliamoupdate-cm-4.1.999-signed
  • Completato anche questo processo, abbiamo terminato, possiamo riavviare il terminale selezionando la prima voce reboot system.

È anche possibile scaricare dall’ Android Market, l’applicazione appositamente sviluppata da Cyanogen per effettuare l’aggiornamento automatico, ecco il post dedicato

Qualora il telefono rimanesse bloccato nella schermata di avvio, dobbiamo:

  • Tenere premuto il tasto Power per 10 secondi. Se riusciamo a visualizzare il menu, chiudiamolo e facciamo partire il telefono normalmente.
  • Se questo non succede, spegniamo il telefono rimuovendo la batteria ed avviamolo in Recovery Mode (Home + Power).
  • Selezioniamo “Nandroid Backup”
  • Scegliamo “Restore Backup”
  • Riavviamo il telefono.

[Via]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>