Huawei P8 Lite 2017 TIM da oggi 21 novembre aggiornamento B363 e GPU Turbo

di Gio Tuzzi Commenta

Occorre soffermarsi assolutamente sul cosiddetto Huawei P8 Lite 2017 TIM oggi 21 novembre, in quanto risulta essere in distribuzione il nuovo aggiornamento B363 invocato a furor di popolo di recente e in grado di assicurare agli utenti interessati un pacchetto contenente GPU Turbo.

In un contesto del genere, come si può facilmente immaginare, diventa molto importante analizzare più da vicino il changelog completo dell’aggiornamento, come potete fare qui di seguito:

Questo aggiornamento aggiunge la tecnologia di accelerazione Huawei GPU Turbo, che migliora l’efficienza dell’elaborazione grafica.
[Sistema]
Aggiunge la tecnologia di accelerazione Huawei GPU Turbo Ora puoi divertirti con giochi più fluidi. Attiva la modalità Gioco da Gaming Suite per una migliore esperienza di gioco.
[Registrazione schermo]
Ottimizza la funzione Registrazione schermo. Adesso puoi registrare screenshot senza limiti di tempo.
Ottimizza la funzione di Registrazione schermo. Ora è possibile selezionare una fonte sonora (microfono, sistema o nessuno) per la registrazione.
[Galleria]
Ottimizza la visualizzazione del testo dell’Interfaccia Utente di determinati filtri durante la modifica di un’immagine.
[Sicurezza]
Integra le patch di sicurezza di Google rilasciate nel Novembre 2018, per una maggiore sicurezza del sistema.
Per maggiori informazioni sulla sicurezza di Huawei aggiornamenti del sistema EMUI visita la pagina ufficiale di Huawei: https://consumer.huawei.com/it/support/bulletin/2018/11/.

Fate dunque attenzione, in quanto il nuovo aggiornamento per Huawei P8 Lite 2017 con GPU Turbo potrebbe fare la differenza dopo il nuovo aggiornamento B363 per gli utenti brandizzati TIM.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>