La configurazione di APN TIM per Tablets e smartphone

di Gio Tuzzi 2

L’Access Point Name è la chiave per accedere ad internet dai dispositivi mobili e la sua configurazione potrebbe risultare ostica a chi ha poca dimestichezza con l’informatica. Quindi ecco una piccola guida alla configurazione su iPhone e iPad e per Android.

Abbiamo due tipi di configurazione, uno per i pacchetti MMS e uno per la trasmissione dati, con particolare focus su APN Tim.

La configurazione APN Android

Per la corretta configurazione di APN sui sistemi Android, dovrete procedere nel seguente modo:

Accedete a impostazioni>Reti mobili>Nomi punti di accesso>Nuovo APN

per poi inserire i dati corretti nel pannello a cui siete giunti seguendo le indicazioni. Troverete dunque i seguenti campi:

Nome: tim

APN: ibox.tim.it

Proxy: non impostato

Porta: non impostato

Nome utente: non impostato

Password: non impostato

Server: non impostato

MMSC: non impostato

MMS Proxy: non impostato

Porta MMS: non impostato

MCC: 222

MNC: 01

La configurazione APN su iPhone e ipad

Anche in questo caso accedete alla schermata di impostazione seguendo il percorso

Impostazioni>Cellulare/Dati cellulare>Rete dati cellulare

e quindi inserite gli stessi dati utilizzati per Android. La configurazione manuale è molto semplice ma se desiderate ora i dispositivi sono dotati anche di applicazioni per le impostazioni automatiche.

Per qualsiasi dubbio non esitate a scriverci.

Commenti (2)

  1. Good replies in return of this question with genuine arguments
    and describing all regarding that.

    este sitio web :: Tablets; Isabel0Shannon46.Blox.Pl,

  2. My members of the family each and every time point out that I am killing my time here at net, however I understand I am just getting experience everyday by reading thes pleasant content.

    my webpage LucilaMChoen

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>