Più di 20 device Huawei sicuri di ricevere l’aggiornamento EMUI 10 oggi 1 febbraio

di Gio Tuzzi Commenta

Elenco aggiornato di device praticamente certi di fare un passo molto importante nel corso delle prossime settimane

A novembre, Huawei ha iniziato a lanciare il tanto atteso aggiornamento con EMUI 10 in versione stabile per gli smartphone Huawei P30 e Mate 20 in diversi Paesi, così come per altri membri delle rispettive famiglie, ma oggi 1 febbraio rimangono ancora alcuni mercati senza accesso all’ultima versione di EMUI. Mentre altri smartphone attendono segnali concreti dal produttore cinese sotto questo punto di vista.

Huawei

Lista completa di smartphone Huawei sicuri di ricevere EMUI 10

Si tratta dunque di casi certi, ma anche di modelli ritenuti “al limite” da utenti e dagli addetti ai lavori. Per tali device, Huawei ha annunciato che diversi smartphone inizieranno a ricevere aggiornamenti EMUI 10 a partire dallo scorcio finale del mese di gennaio, come abbiamo avuto modo di constatare di recente, seguiti da un gruppo di altri smartphone più vecchi. In questo particolare frangente, Huawei non ha rivelato alcuna data esatta. Ma abbiamo quantomeno la lista ufficiale di smartphone che possiamo ritenere compatibili EMUI 10.

Poiché l’ implementazione stabile di EMUI 10 ha già coinvolto molti degli smartphone di seguito elencati nel corso delle ultime settimane, possiamo semplicemente prenderlo come un vero e proprio momento di conferma per coloro che hanno deciso di portarsi a casa questi dispositivi. Tuttavia, si prevede che l’implementazione del pacchetto software per smartphone lanciati sul mercato da specifici operatori possa variare di conseguenza e subire rallentamenti.

Concentrandoci in primo luogo sui device che hanno già fatto questo passo, abbiamo dunque i vari Huawei P30, Huawei P30 Pro, Huawei Mate 20 Pro, Huawei Mate 20, Huawei Mate 20 X (4G) e Huawei nova 5T. In seconda fascia, tra quelli per i quali non abbiamo ancora tempistiche certe, abbiamo invece Huawei Mate 20 RS, Huawei Mate 20 X (5G), Huawei P30 lite, Huawei P20, Huawei P20 Pro, Huawei Mate 10, Huawei Mate 10 Pro, Huawei Mate 10 Porsche Design, Huawei Mate RS Porsche Design, Huawei Mate 20 lite, Huawei P smart 2019, Huawei P smart + 2019, Huawei P smart Pro, Huawei P Smart Z, Huawei nova 4, Huawei nuovo 4e e Huawei nova Lite 3.

Insomma, la situazione va sbloccandosi e a breve potrebbero emergere altre novità importanti per gli utenti che dispongono di device Huawei potenzialmente compatibili con l’aggiornamento EMUI 10 qui in Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>