Subito disponibile l’aggiornamento di luglio per il Samsung Galaxy S10 in questi giorni

di Gio Tuzzi Commenta

Informazioni preliminari a proposito di una patch già in distribuzione in Europa

La serie Samsung Galaxy S10 ha iniziato a ricevere un aggiornamento con la patch di sicurezza di luglio 2020. L’aggiornamento ha iniziato a funzionare e si sta diffondendo in oltre 20 paesi in Europa, e la sua disponibilità dovrebbe espandersi ulteriormente nei prossimi due giorni. L’aggiornamento di luglio per la gamma Galaxy S10 porta la versione firmware G97xFXXS7CTF3. Solo nei prossimi giorni, come sempre avviene in questi casi, avremo le idee più chiare a proposito dell’impatto che un firmware del genere avrà sulla durata della batteria. Da sempre una delle questioni più delicate per chi si ritrova con dispositivi di questo tipo.

Samsung Galaxy S10

Alcuni dettagli sulla patch di luglio per il Samsung Galaxy S10

L’aggiornamento di sicurezza della serie Samsung Galaxy S10 di luglio arriva dopo il rilascio della nuova patch di sicurezza per la serie Galaxy S20, Galaxy A50 e Galaxy Z Flip. Come sempre avviene in questi casi, senza dubbio vedremo altri dispositivi che si uniranno alla festa nei prossimi giorni. L’aggiornamento ha solo correzioni di sicurezza da offrire: non ci sono nuove funzionalità, miglioramenti o modifiche inclusi in questa versione. E, con luglio ancora da iniziare, Samsung non ha ancora pubblicato alcuna informazione su quali vulnerabilità sono state risolte nella patch di sicurezza del mese prossimo, anche se non dovrebbe passare troppo tempo prima che cambi.

Se l’aggiornamento di luglio per Samsung Galaxy S10e, S10 e S10 + è stato rilasciato nel nostro Paese, riceverai una notifica che ti informa della stessa. Puoi anche verificare manualmente se l’aggiornamento è disponibile per il tuo telefono andando nelle sue impostazioni, selezionando Aggiornamento software e premendo l’ opzione Scarica e installa . L’ultimo firmware per la serie Galaxy S10 è disponibile anche nel nostro archivio firmware.

Ci sono però delle note a margine da evidenziare, visto che la patch di sicurezza di luglio è ora in fase di lancio per la seconda volta sulla gamma dei Samsung Galaxy S10, dopo che la versione originale era stata ritiratain un primo per un motivo sconosciuto. Probabilmente è stato individuato un bug mai ufficializzato dal produttore coreano, il che spiegherebbe un approccio di questo tipo nei confronti del pacchetto software in questione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>