Woof, l’app in salsa Waze dedicata ai cani

di Gianni Puglisi Commenta

Se è vero che il cane è il migliore amico dell’uomo l’idea della start-up israeliana Woof Network Apps Ltd di lanciare un’applicazione in salsa Waze tuta dedicata al mondo di Fido non deve affatto sorprendere. Woof è un’app per dispositivi Android (ma anche per iOS )che ha come obiettivo quello di collegare i proprietari dei carni e creare una potente rete.

Ma come funzione Woof? Semplice: per cominciare ad utilizzare l’applicazione è necessario creare un account con il proprio indirizzo e-mail o tramite Facebook. Successivamente vanno inserite le informazioni su se stessi e sul proprio cane. Una volta fatto ciò è possibile geolocalizzare la presenza di altri proprietari di cani oltre che di negozi, di parchi e di veterinari. Per facilitare l’interazione è stata inoltre inserita una chat.

I proprietari dei cani non sono però gli unici che possono creare un profilo. Anche le organizzazione per la protezione animale possono infatti creare appositi profili su Woof per provare a cercare nuovi proprietari di cuccioli.

Il vero potenziale di Woof sta quindi nella geolocalizzzione che raccoglie numerosi dati mettendo in piedi un database pubblico grazie al quale diventa decisamente ben più semplice avere accesso ad informazioni che sino ad ora sono state difficili da reperire.

Un rilevante flusso di informazione influisce inoltre sulla domanda di un prodotto. Proprio per tale ragione su Woof si trovano dati sui prodotti alimentari degli animali oppure anche sui vaccini. Le informazioni sono fornite sia dal team di esperti che lavora per Wooof sia dagli utenti stessi.

Woof Network Apps Ltd è una delle tante start-up che in terra israeliana sta facendo parlare di sé. Considerando la gran quantità di realtà di questo tipo Israele viene inoltre considerata a pieno titolo come la start-up nation.
Tutte le più recenti innovazioni e nuove tecnologie frutto del clima favorevole all’innovazione che si respira nel Paese sono attualmente in mostra a Expo Milano 2015 dove la start-up nation è appunto presente con il padiglione di Israele.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>