aHome, dxTop e Open Home: 3 modi per personalizzare il nostro Android

di Redazione Commenta

Il successo che fino ad oggi la piattaforma Android ha ottenuto, è quasi del tutto dovuto a quel concetto chiamato Open Source, termine che trdotto in italiano sarebbe sorgente aperto. L’open source consente, a tutti coloro i quali sono capaci, di apportare modifiche al codice, modificarlo, migliorarlo.

L’Open Source, favorisce noltre lo sviluppo di applicazioni che consentono di rendere il telefono completamente personalizzabile in modo da distinguersi dagli altri. aHome, dxTop ed Open Home, sono tra le applicazioni più scaricate dagli utenti Android, la cosa che li accomuna è il loro scopo, cioè: personalizzare la Home Screen del telefono.

Queste applicazioni, consentono di personalizzare la Home di Android grazie all’utilizzo di Widget e Temi.

Prezzi

  • aHome: $4,99
  • dxTop: $3,99
  • Open Home: versione Lite gratuita (in attesa del rilascio di una versione a pagamento)

aHome è stato lanciato con un prezzo di $2,99, prezzo che gli ha permesso di superare il concorrente dxTop, il cui prezzo è fissato a $3,99. La vera sorpresa è stata il rilascio di Open Home Lite gratuito che ha fatto schizzare i Donwload intorno ai 10.000.

Per tutte le applicazioni è prevista tuttavia una versione Demo o Lite gratuita.

Supporto Widget

  • aHome: 2 inclusi – 3 a pagamento (5 totale)
  • dxTop: 1 incluso – 6 a pagamento (7 totale)
  • Opena Home: –

Dalla lista, possiamo vedere come dxTop disponga din un maggior numero di widget disponibili, 7 in totale contro i 5 di aHome. Tuttavia i vari sviluppatori si stanno adoperanno per creare widget compatibile con tutti e tre le applicazioni.

Temi e Skins

  • aHome: 1 gratis (tema iPhone)
  • dxTop: nessuno
  • Open Home: 6 gratis

In questo ambito, Open Home ha la meglio con ben 6 temi gratuiti disponibili. Tuttavia molti temi provengono dal porting dei lavori eseguiti sul forum di XDA-developers, community in forte fermento nel settore.

Altre  Caratteristiche

  • aHome: Dock Bar, Impostazioni multiutente, estensione fino a 10 aree desktop
  • dxTop: 4 aree desktop, migliore navigazione
  • Open Home: 7 aree desktop

Sintesi

Come abbiamo avuto modo di vedere, tutte e tre le applicazioni forniscono un ottimo servizio seppur in maniera diversa. Per farsi meglio un’ idea del loro funzionamento è possibile scaricare la versione Demo o Lite e provarla sul proprio terminale.

Analisi elaborata da Androidandme e tradotta da AndroidUp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>