Attesa per l’aggiornamento One UI 2.1 sul Samsung Galaxy Note 9: più simile ad un Galaxy S20

di Gio Tuzzi Commenta

Alcune informazioni interessanti per coloro che attendono l'upgrade da alcune settimane a questa parte

Ci sono molte anticipazioni a proposito dell’aggiornamento con One UI per il Samsung Galaxy Note 9. Milioni di utenti Galaxy Note 9 e Galaxy S9 in tutto il mondo stanno aspettando che arrivi questo pacchetto software. La sua versione si avvicina ogni giorno che passa e stiamo gradualmente scoprendo quali funzionalità porterà questo upgrade, in attesa del suo esordio ufficiale sul mercato.

Samsung Galaxy Note 9

Le ultime informazioni su One UI 2.1 per il Samsung Galaxy Note 9

In precedenza è stato menzionato il fatto che alcune funzioni potrebbero dover essere rimosse in modo che il firmware possa fornire una migliore esperienza utente su questi dispositivi, se pensiamo al fatto che i vari Samsung Galaxy Note 9 e S9 non siano di ultimo grido. Ci sono buone notizie, tuttavia, poiché alcune delle migliori funzionalità Galaxy S20 saranno effettivamente presenti su One UI 2.1 per questi telefoni.

Un membro del team di sviluppo software ha confermato oggi sui forum ufficiali di Samsung Korea che Bixby Routines non farà parte di One UI 2.1 per Galaxy Note 9 e Galaxy S9. Molti utenti saranno tristi di non poter sperimentare questa funzione molto utile sui loro dispositivi.

Tuttavia, è altrettanto importante sottolineare che alcune delle migliori funzionalità Galaxy S20 arriveranno con One UI 2.1 per Galaxy Note 9 e Galaxy S9. È stato confermato sui forum ufficiali che questo aggiornamento porterà nuove funzionalità della fotocamera come Single Take, che è stato introdotto con Galaxy S20 e Galaxy Z Flip, e da allora è stato rilasciato per altri dispositivi. Sarà inoltre presente la nuova interfaccia di zoom della fotocamera.

Music Share e Quick Share sono due funzioni molto utili che fanno parte di One UI 2.1. Faranno la loro apparizione a bordo di questi dispositivi nel corso delle prossime settimane, stando a quanto affermato da alcuni rappresentanti del produttore coreano nel corso degli ultimi giorni. Il team è fiducioso che sarà in grado di inviare tutti i possessori di un Samsung Galaxy Note 9 e S9 la versione stabile del software a giugno. Staremo a vedere se la tabella di marcia descritta quest’oggi verrà rispettata o meno dal produttore coreano, secondo quanto raccolto di recente sul web.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>