Ci sarà anche il Samsung Galaxy Note 21 quest’anno

di Gio Tuzzi Commenta

Le ultime indiscrezioni a proposito di un progetto che non è mai stato definitivamente accantonato

Ci sono pochi dubbi sul fatto che potremo toccare anche un Samsung Galaxy Note 21 quest’anno. Diverse voci avevano affermato negli ultimi mesi che Samsung avrebbe posto fine alla famosissima serie Galaxy Note. Con il lancio del Galaxy S21 Ultra, che supporta la S Pen, sembrava che l’azienda sudcoreana avesse davvero deciso di interrompere la linea Galaxy Note.

Tuttavia, la società ha confermato oggi che continuerà a lanciare più telefoni della serie, dimostrando ancora una volta di credere in una famiglia di device ormai con lunga tradizione. Proviamo a fare il punto della situazione, dunque, a proposito del progetto che potrebbe condurci al Samsung Galaxy Note 21.

Samsung Galaxy Note 21

Le ultime indiscrezioni sul Samsung Galaxy Note 21 anche in Italia

Durante la 52a riunione annuale degli azionisti di Samsung, DJ Koh, co-CEO della divisione IT e comunicazioni mobili di Samsung, ha affermato che potrebbe essere difficile per la società lanciare la serie Galaxy Note 21 quest’anno a causa di una grave carenza di chip e dello scontro con prodotti esistenti (il Galaxy S21 Ultra). Tuttavia, ha affermato che Samsung intende lanciare un nuovo modello Galaxy Note nel 2022. DJ Koh ha anche affermato che le tempistiche di lancio del Galaxy Note del prossimo anno potrebbero differire dai lanci precedenti.

DJ Koh ha dichiarato: “Galaxy Note è una categoria di prodotti importante per noi che è stata continuamente amata dai consumatori negli ultimi 10 anni nel mercato globale. L’esperienza utente di S Pen è un’area su cui l’attività mobile di Samsung ha lavorato più duramente di chiunque altro. I tempi di lancio potrebbero essere diversi, ma faremo in modo di non deludere i consumatori di Galaxy Note“.

Poiché il Galaxy S21 Ultra supporta la S Pen, si è ipotizzato che la società sostituirà la serie Galaxy Note con la serie Galaxy S e semplificherà la sua gamma di smartphone. L’azienda vuole anche consolidare la posizione della serie Galaxy Z Fold come modello ultra premium e rendere il Galaxy Z Flip più conveniente in modo che i consumatori possano passare facilmente ai telefoni pieghevoli.

Dunque, al momento non abbiamo date certe a proposito dell’uscita del modelli in Italia, ma è chiaro che andremo incontro al tanto atteso Samsung Galaxy Note 21 nella seconda metà del 2021. Resta da capire quali saranno i suoi punti di forza, in quanto questa serie avrebbe bisogno in realtà di una svolta sul fronte hardware e software per tornare a far parlare di sé. Vi terremo aggiornati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>