Cosa sta rallentando il Samsung Galaxy S10 con aggiornamento Android 11

di Gio Tuzzi Commenta

Le principali anomalie che non consentiranno di ricevere l'aggiornamento a strettissimo giro

Ci sono ancora un po’ di nodi da sciogliere sul Samsung Galaxy S10, in riferimento alla distribuzione dell’aggiornamento con Android 11. A partire da una settimana, circa, il firmware con One UI 3.0 dell’interfaccia utente di Android 11 non è più disponibile per la serie Galaxy S10. Questo vale sia per gli aggiornamenti over-the-air che per quelli installati tramite SmartSwitch. Samsung non ha ancora confermato il motivo per cui ha dovuto ritirare l’aggiornamento.

Samsung Galaxy S10

I principali problemi per il Samsung Galaxy S10 con Android 11

Più rapporti suggeriscono che ci sono alcuni bug nel firmware che devono essere risolti. Gli utenti si lamentano della sfocatura della fotocamera e del surriscaldamento del dispositivo. Potrebbero esserci anche bug non ancora segnalati che hanno costretto Samsung a ritirare l’aggiornamento.

Non è chiaro a questo punto quando Samsung sta pianificando di riprendere il lancio dell’aggiornamento Galaxy S10 Android 11 One UI 3.0. Terremo gli occhi aperti e vi faremo sapere non appena ne sapremo di più. Samsung è al lavoro per portare One UI 3.0 nella sua gamma di smartphone e solo di recente ha spinto l’aggiornamento alla serie Galaxy S10.

Sfortunatamente, sembra che la società abbia riscontrato alcuni gravi problemi con il firmware basato su Android 11 poiché da allora ha ritirato il rilascio: i suoi server OTA puntano di nuovo all’ultima versione One UI 2.5. Come riporta SamMobile, i proprietari dei vari Samsung Galaxy S10 che in questo periodo hanno avuto modo di testare l’aggiornamento, si lamentano del surriscaldamento di foto e dispositivi sfocati. Alcuni, poi, parlano anche di durata della batteria non convincente, ma non ci sono conferme ufficiali sotto questo punto di vista.

L’aggiornamento di Android 11 ha iniziato originariamente a essere distribuito su Galaxy S10e e S10 5G in Svizzera e, un po’ più tardi, in India, con un peso di circa 1,8 GB e con la patch di sicurezza di gennaio.

Finora Samsung ha svolto un buon lavoro implementando One UI 3.0 sui suoi dispositivi e questo è il problema più grande con l’aggiornamento di Android 11 di cui abbiamo sentito parlare finora. Speriamo che la società possa rilasciare una correzione in modo tempestivo e riprendere il lancio della sua One UI 3.0 in modo tempestivo. Samsung ha battuto la maggior parte della concorrenza fino ad ora, oltre a migliorare il calendario di Android 10 dello scorso anno.

Staremo a vedere quali saranno i prossimi risvolti sul fronte Android 11 per gli utenti che attendono il rilascio dell’aggiornamento Android 11 sul proprio Samsung Galaxy S10.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>