I problemi risolti per l’aggiornamento Android 13 con le recenti beta

di Gio Tuzzi Commenta

Cosa sappiamo sull'upgrade prossimo al rilascio definitivo

Ci sono diversi aspetti che dobbiamo prendere in esame in queste ore a proposito dell’aggiornamento Android 13. Dopo il rilascio di alcune beta, come la 4.1, occorre capire in quale direzione stia andando il lavoro dei tecnici. Soprattutto in ottica risoluzione dei problemi.

Android 13

Analizziamo i problemi risolti per l’aggiornamento Android 13 con le recenti beta

Alcune settimane fa, Google ha lanciato la versione beta finale di Android 13. La quarta release completa del programma beta ha portato una manciata di nuove funzionalità e molti miglioramenti nascosti. Come ormai tradizione, Google sta lanciando un nuovo aggiornamento per la correzione dei bug attraverso il canale beta per eliminare alcuni dei bug rimanenti.

L’Android 13 Beta 4.1 correttamente numerato risolve un paio di problemi, tra cui il GPS confuso e un bug di attivazione/disattivazione del Bluetooth. L’aggiornamento si occupa anche dell’odioso problema tecnico del Wi-Fi, in cui il dispositivo si arresta in modo anomalo e si riavvia durante il tentativo di connessione a determinate reti.

Come suggerisce il nome, Beta 4.1 è un aggiornamento relativamente minore che risolve semplicemente i problemi con il lancio della beta principale. Le note di rilascio complete per Beta 4.1 sono qui sotto:

Risolto un problema che impediva a un’app di abilitare o disabilitare il Bluetooth se non disponeva BLUETOOTH_CONNECT dell’autorizzazione, anche se l’app aveva come target un livello API in cui l’autorizzazione non è richiesta. ( Numero 232107689 )
Risolti problemi che a volte causavano l’arresto anomalo e il riavvio di un dispositivo durante la connessione a determinate reti WiFi. ( Numero n. 237308339 , Numero n. 237886229 , Numero n. 237878437 )
Risolto un problema per cui la connettività di Meet poteva interrompersi durante la guida.
Risolto un problema per cui il sistema poteva interpretare in modo errato i dati GPS.

Oltre alle suddette correzioni di bug, la nuova build ( TPB4.220624.008 ) aumenta anche la versione dei servizi di Google Play dalla 22.18.21 alla 22.21.16 . Tuttavia, non ci sono modifiche al livello della patch di sicurezza, quindi è ancora luglio 2022 su questa versione.

Mentre altri OEM potrebbero iniziare presto a distribuire i propri aggiornamenti per i loro programmi beta di Android 13, la Beta 4.1 è un affare solo Pixel in questo momento. Come al solito, quelli sulla Beta 4 vedranno un aggiornamento OTA incrementale nelle prossime ore. La build è disponibile anche tramite download manuale e flashing sugli smartphone Pixel supportati.

Vedremo se nel corso dei prossimi giorni verranno a galla altri problemi risolti per l’aggiornamento Android 13 con le recenti beta, secondo quanto riportato dagli utenti qui in Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>