Programma beta One UI 3.0 per Samsung Galaxy Note 20 chiuso, aggiornamento ad un passo

di Gio Tuzzi Commenta

Tutto pronto ormai per toccare con mano un aggiornamento molto atteso in Italia

Arriva una svolta particolarmente importante in queste ore per tutti i possessori di un Samsung Galaxy Note 20, in particolare per coloro che da tempo non vedono l’ora di poter testare l’aggiornamento con One UI 3.0 a bordo del proprio device. Come stanno le cose oggi 1 dicembre? Cerchiamo di fare il punto della situazione, nonostante il programma beta non sia mai stato messo a disposizione del pubblico italiano, come da prassi con questo produttore.

Samsung Galaxy Note 20

Le ultime novità sul programma beta One UI 3.0 per Samsung Galaxy Note 20

Samsung aveva rilasciato l’aggiornamento beta One UI 3.0 basato su Android 11 per Galaxy Note 20 e Galaxy Note 20 Ultra poche settimane fa. Ora, l’azienda ha dichiarato di aver chiuso il programma One UI 3.0 Beta per i due smartphone. Ciò indica che Samsung potrebbe rilasciare presto la versione stabile di One UI 3.0.

Il moderatore del forum per la serie Galaxy Note 20 ha affermato che il programma One UI 3.0 Beta è stato chiuso in Corea del Sud . Tuttavia, non è stato annunciato quando la società rilascerà la versione stabile. Gli utenti Galaxy Note 20 e Galaxy Note 20 Ultra in altri mercati che hanno optato per il beta-test dell’aggiornamento potrebbero comunque ricevere un altro aggiornamento beta.

Gli utenti della serie Galaxy S20 non hanno ancora ricevuto un messaggio di chiusura per il programma One UI 3.0 Beta, ma ciò potrebbe accadere nei prossimi due giorni. I moderatori del forum hanno affermato che l’ultimo aggiornamento beta è vicino alla versione stabile in termini di stabilità e prestazioni del software. Si prevede che Samsung possa rilasciare la versione stabile di One UI 3.0 entro la fine di questo mese o all’inizio di dicembre 2020.

La società potrebbe prima rilasciare l’aggiornamento stabile su Galaxy S20 , Galaxy S20 + e Galaxy S20 Ultra, quindi su Galaxy Note 20 e Galaxy Note 20 Ultra. Samsung ha già implementato l’aggiornamento beta per le serie Galaxy Note 10, Galaxy S10, Galaxy Z Flip 5G e Galaxy Z Fold 2.

Insomma, ci apprestiamo a vivere un mese di dicembre ricco di novità per tutti coloro che non stanno più nella pelle per provare One UI 3.0 a bordo del proprio Samsung Galaxy Note 20, secondo quanto si apprende in questi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>