Samsung I7500 Galaxy: Nuova video recensione

di Redazione Commenta

 In diverse occasioni, abbiamo avuto modo di parlare del Samsung I7500 Galaxy, il primo telefono Samsung ad essere basato sulla nuova piattaforma Open Source, Google Android. Le prime notizie ufficiali sulla commercializzazione del telefono, sono arrivate qualche giorno fa, da parte dell’ operatore tedesco O2, il quale ha pubblicato quelli che saranno i piani tariffari legati alla commercializzazione dell’ I7500 Galaxy.

Sul fronte italiano, per il momento non ci sono notizie che potrebbero farci pensare ad una imminente commercializzazione del telefono. Ovviamente, almeno per il momento, non c’è nulla di certo poiché gli operatori non sempre optano per una massiccia campagna pubblicitaria. Si potrebbe pensare infatti, alla “silenziosa”commercializzazione dell’ HTC Dream da parte di TIM.

Dal web intanto, si moltiplicano le video recensioni del nuovo telefono, qui in basso vi proponiamo quella realizzata dall’ autorevole sito CNET Asia:

Nel video vengono chiaramente mostrati, quelli che sono i punti di forza di questo terminale, paragonandoli con il suo diretto concorrente, l’ HTC Magic, anch’ esso touchscreen come l’ I7500 Galaxy.

Il vantaggio di non essere il primo produttore a commercializzare un nuovo prodotto, ha consentito a Samsung di conoscere più da vicino quelle che sono state le mancanze degli attuali HTC Dream ed HTC Magic per poi riproporle sull’ I7500.

Possiamo infatti notare come sul dispositivo Samsung sia stato introdotto il jack standard da 3.5 mm, il quale consente l’ utilizzo di una normale cuffia (questa novità verrà introdotta anche sul prossimo HTC Hero), una fotocamera da 5 Megapixel con autofocus e flash led (sicuramente molto più performante degli attuali Android).

Per il momento, sono si conoscono moltissime indiscrezioni, per quanto riguarda il prezzo del terminale. Dalla notizia riportata qualche giorno fa, avevamo avuto modo di vedere come l’ operatore tedesco O2, lo commercializzi legato ad un piano abbonamento. Dalle quote mensili, si è riuscito a dedurre che il costo complessivo del terminale, si aggiri intorno a € 438. Non pensiamo che lo stesso prezzo verrà riproposto anche sul mercato italiano dove, per nostra sfortuna, i prezzi dei terminali, vengono spesso gonfiati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>